Mattone dopo mattone…

ORA O MAI PIÙ

Nel marzo 2017 padre Metodio Mwihava, tra i fondatori di Amici di Julie e supervisore della scuola professionale Lumetti VTC di Nyakipambo, ci ha contattato con una notizia urgente: il VETA (Tanzanian Vocational and Training Authority), branca del Ministero dell’Istruzione, richiedeva formalmente una radicale ristrutturazione della struttura, pena il cessato riconoscimento della scuola. Senza un riconoscimento formale, la Lumetti non riceverebbe più contributi statali, insegnanti qualificati e non potrebbe più rilasciare diplomi validi (vedi il documento VETA qui). Immediatamente ci siamo chiesti cosa avremmo potuto fare, visto il poco tempo a disposizione. Abbiamo preso contatto con l’architetto Stefano Riggio, che lo scorso maggio è volato in Tanzania, a Nyakipambo, per stilare una relazione dettagliata delle condizioni della struttura e dei lavori urgenti da fare, e ha redatto un preventivo accurato. Così è nato il Progetto.
Per visionare il progetto tecnico nel dettaglio > Relazione Tecnica_Dormitorio

IL PROGETTO

La Lumetti VTC School è provvista di un dormitorio che ospita adolescenti orfani oppure provenienti da villaggi della zona molto lontani da Nyakipambo. Attualmente vi sono 4 moduli realizzati in mattoni e con il tetto in lamiera, destinati ai ragazzi (alcune ragazze invece sono ospitate nell’orfanotrofio della parrocchia). Tre degli attuali moduli sono adibiti a semplici dormitori, mente l’altro è utilizzato come magazzino. Non dispongono di acqua corrente e di scarichi fognari per i bagni. La corrente elettrica è assicurata da un impianto precario e provvisorio. Cucina e bagni sono a dir poco fatiscenti.
Il progetto prevede la completa ristrutturazione dei tre dormitori – realizzando anche una nuova copertura – e la trasformazione del quarto modulo in refettorio. Una nuova cucina sarà realizzata in prossimità del refettorio e saranno realizzati nuovi servizi igienici con acqua corrente, comprensivi di docce e lavabi. Sarà costruita una fossa settica dove convogliare le acque nere. Si prevede anche la realizzazione di due serbatoi per la raccolta dell’acqua meteorica da utilizzare sia per i servizi igienici sia per i dormitori. Ma al di là degli aspetti tecnici, è stata dedicata anche particolare attenzione a dare un senso di unità strutturale e di comunità: perciò è stato deciso un unico ingresso principale e una corte che si verrà ombreggiata da un grande albero. Un luogo dove gli studenti possano ritrovarsi e condividere questa tappa fondamentale della loro vita: la scuola.

LA CAMPAGNA

Per completare i lavori di ristrutturazione della Lumetti VTC School servono ancora 20mila euro, da raccogliere entro l’estate se i lavori dovranno concludersi a Ottobre 2017. Un compito impegnativo, vista la scadenza imposta dal VETA. Per questa ragione Amici di Julie ha lanciato la campagna “Future Builders”. Ma questa non è solo una campagna di raccolta fondi. Amici di Julie ha sempre creduto nel valore dell’istruzione come precondizione fondamentale nello sviluppo di una comunità, a maggior ragione nel caso dell’istruzione professionale. Specialmente là dove manca tutto o quasi, l’istruzione è l’unica “infrastruttura” accessibile verso un futuro che preveda parità di genere, autorealizzazione, autosufficienza economica e spirito imprenditoriale. Molte ricerche ormai dimostrano i legami virtuosi tra istruzione e autostima, migliori condizioni di salute e comportamento sessuale responsabile. Due esempi tra tanti: in Tanzania le donne con un grado di istruzione secondaria partoriscono una media di 3.2 bambini, a fronte del 6.9 di una donna priva di istruzione e del 5.6 di una donna che ha completato solo il ciclo primario. Mentre innalzare di un grado il livello di istruzione può portare a una crescita del reddito familiare fino al 30%. La realizzazione di un’opera materiale, quindi, come nel caso del dormitorio della Lumetti, secondo Amici di Julie è solo il primo passo, il primo mattone di una costruzione più grande che si chiama sviluppo. Nel breve termine, infatti, la ristrutturazione del dormitorio potrebbe portare a un aumento del 50% della frequenza scolastica, rendendola accessibile a tanti altri giovani ora impossibilitati. E nel lungo periodo si potrebbero aprire molteplici opportunità imprenditoriali per i giovani di Nyakipambo. I giovani studenti della Lumetti VTC School credono fermamente nella possibilità di essere costruttori del loro stesso futuro. Sono dei Future Builders, per l’appunto. E Amici di Julie, ancora una volta, è al loro fianco.

E tu, che cosa aspetti a diventare un Future Builder?

 

Dona Ora